PAURA ?>

PAURA

Abbracciami, ho paura, paura di tutto, e non chiedere il motivo, non lo so, forse non esiste. Stringimi forte fino a farmi male e dimmi che non succederà niente, niente di più di quello che conosco.
Stiamo qui, vicino a questa riva che ha un sapore familiare, che conosce l’abitudine, la noia delle giornate che si somigliano, fammi respirare emozioni che non stupiscono, che per oggi non portano con sé la forza dell’imprevisto.

Abbracciami, fammi sentire il calore nelle tue braccia che trasudano forza, permettimi di vivere dentro al tuo coraggio, il mio si è nascosto lontano da me. Non mi lasciare sola, prenditi cura dei miei singhiozzi, dei pensieri che fanno di tutto per oscurare la luce, portali via, lontano dalla mia pelle, mi derubano il respiro. Resta con me, così vicino che io possa sentire il tuo profumo, così vicino che il suono del tuo cuore possa consegnarmi il sonno, così vicino da non sentirmi mai più sola.

Abbracciami ora, domani non sarà più così …

 

 

Ph: Marco Fabbry

 

 

fiorinda

fiorinda

Fiorinda Pedone nasce ad Arezzo nel 1968, Autrice,Cultore in Scrittura Autobiografica e blogger. Come Autrice esordisce nel 2009 con il libro "I fiori di Fiorinda", nel 2014 pubblica "Arteinemozione" e nel 2016 esce con “La poesia in testa”.
fiorinda

Latest posts by fiorinda (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *