MOLECOLA D’AMORE ?>

MOLECOLA D’AMORE

Non voglio fare di me un manichino impalato che cambia abiti a seconda delle stagioni e osserva immobile lo scorrere di sguardi ad alternanza di preferenze. Voglio esistere e coesistere senza strutturare scalette, abbandonandomi come se fossi un fiore, al vento.

Non voglio unità di misure che definiscono i miei fianchi, né balconcini con il ferretto che sostengono i miei seni prosciugati dall’amore. Di me voglio esibire un volto senza maschere e un corpo che si modella con la vita. Voglio restituire al mio sguardo la possibilità di vedere le magiche sfumature che si nascondono dietro ai preconcetti, alle idee imbalsamate, alle obsolete credenze che si tramandano da generazione in generazione.

Voglio morire nuda e diventare cenere, dopo aver trasformato in poesia ogni mio passo, voglio essere ricordata quel tanto che basta a far nascere sorrisi, un’essenza che sa di papavero e volteggia nell’aria come una dea danzante. Voglio esserci come pura espansione che respira nel tutto e vibra come una molecola d’amore.

 

 

Illustrazione: Amanda Cass

 

fiorinda

fiorinda

Fiorinda Pedone nasce ad Arezzo nel 1968, Autrice,Cultore in Scrittura Autobiografica e blogger. Come Autrice esordisce nel 2009 con il libro "I fiori di Fiorinda", nel 2014 pubblica "Arteinemozione" e nel 2016 esce con “La poesia in testa”.
fiorinda

Latest posts by fiorinda (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *