Cerco il tuo sorriso ?>

Cerco il tuo sorriso

Cerco il tuo sorriso, somiglia ai petali di una rosa bianca, puro e delicato s’affaccia come un’alba di un mattino di primavera, senza nessuno sforzo, regalando l’amore che non conosce invadenza,  che nasce da un cuore libero da credenze, un cuore che vede nell’altro un’anima divina da onorare. Cerco quel sorriso che mi riporta nella casa del tutto, quello che rende perfetta ogni espressione facendo scivolare la vergogna nei veli dell’oblio. Quel sorriso che scioglie con il suo calore gli scudi che rivestono l’anima, che intuisce le fragilità senza disperdere domande inutili, che sostiene con gentilezza il tentativo maldestro di ritornare bambina e riscoprire l’espressione divina che è parte di me. Quel sorriso che non spegne i sogni ma li alimenta con il fuoco della presenza, che si nutre dell’autenticità di ogni emozione che accolgo  lasciando che si consumi senza urgenza, come una candela.

Cerco il tuo sorriso, anche quando non ci sei, lo cerco nel crepuscolo che annuncia la notte e come per incanto appare nel volto della luna, lo cerco nel letto disfatto che mi riporta dentro i tuoi sonni innocenti, nel volto dei miei bimbi che invocano il tuo nome, nel profumo di orzo che accende le mie giornate, nei segni inattesi che mi offre Madre Terra, dentro una fragranza che mi riconduce a te.

Estratto dal libro: Arteinemozione (edizione Arteinemozione 2014)

Illustrazione: Sonia MariaLuce Possentini

.

fiorinda

Fiorinda Pedone nasce ad Arezzo nel 1968, scrittrice e blogger, esordisce nel 2009 con il libro I fiori di Fiorinda (ed. Oceano of life). Nel 2014 esce con la sua seconda opera letteraria Arteinemozione (ed. Arteinemozione), nel 2016 pubblica “La poesia in testa” (ed. Luoghi Interiori).

Latest posts by fiorinda (see all)

Comments are closed.