VARIAZIONE EMOTIVA ?>

VARIAZIONE EMOTIVA

Arriva un momento, dove la mente perde la connessione e tutto diventa vuoto. Rimane solo un senso di vulnerabilità e l’anelito a cadere dentro un abbraccio di “vero amore”. Tremo e piango tutte le lacrime che di volta in volta ho censurato per non mostrarmi fragile. Mi raggomitolo, fino a toccarmi il cuore e percepirne il battito. Arresa, attraverso ogni variazione emotiva, mi spavento, respiro, accolgo. Mi abbandono a spasmi improvvisi, il controllo ha perso potere, il corpo segue l’onda che…

Continua Continua

ESSERE MIGLIORI? ?>

ESSERE MIGLIORI?

Ovunque mi giri, vedo, sento, leggo, messaggi che ci suggeriscono di essere MIGLIORI. Siamo continuamente sollecitati a credere che ciò che siamo è da cambiare. Sarà vero??? Ho il sospetto che l’abilità a non piacerci ci stia portando lontano da quella che io, controversa creatura, sento essere la VERITA’: noi siamo esseri perfetti e ciò che riconosciamo come imperfezioni non sono altro che rime di una poesia di AMORE. Se proprio devo cambiare, qualcosa di me è l’idea che così…

Continua Continua

VERSO UN OLTRE DI MOLTEPLICI POSSIBILITA’ ?>

VERSO UN OLTRE DI MOLTEPLICI POSSIBILITA’

A cosa ti serve rimanere attaccata al dolore? E’ come camminare sopra il fango e rimanerci impantanata. Non vedi che ti sta piegando come una vittima al suo carnefice? Questo svilisce la tua forza, impedendoti di guardare verso un oltre di molteplici possibilità. So che ora potresti obiettare dicendomi: che niente di cosa stai provando tu, si è accostato alla mia pelle, che non posso capire il dolore di sentirsi traditi dalla vita. Hai ragione, non posso capire ciò che…

Continua Continua

SCRITTURA AUTOBIOGRAFICA ?>

SCRITTURA AUTOBIOGRAFICA

Rovistare dentro le memorie, conferire loro il posto che si meritano. Accoglierle nel cuore, spogliandole di tutto il patimento che certe volte contengono. Respirarci dentro fino a trasformarle in parole buone, pregne di morbidezza e gratitudine, è un lavoro di grande pregio e cura, inteso come prendersi cura di ciò che è stato e di ciò che siamo ora. Un tentativo sicuro, senza effetti collaterali, che ci permette di trasformare il dramma di un vissuto doloroso, in occasione di crescita…

Continua Continua

CHIACCHIERICCIO ?>

CHIACCHIERICCIO

Questo mondo blatera parole, prese a caso dai disordini emotivi, pronte a colpire come proiettili impazziti. Nessun anelito a trasformare il chiacchiericcio in silenzio, nessuna volontà a osservare il vuoto e senza proiettare sull’altro, riempirlo di tenerezza. Solo frastuono a impedire l’ascolto, per non correre il rischio di sentire ciò che libera la bocca mentre parla.     Illustrazione : autore sconosciuto

NON È STATO SEMPRE COSÌ ?>

NON È STATO SEMPRE COSÌ

Oggi i miei occhi guardano la vita con stupore, come una bambina che s’affaccia al mondo e confidente ne gode ogni variazione. Un battito di ciglia e lo scenario cambia ed io cambio con lui. Tuttavia non è stato sempre così Prima di vedere il cielo dipingersi di azzurro, ho visitato notti buie dove i respiri esalavano paura. Ho pianto di nascosto per non avvilire chi il sole lo portava dentro. Immobile ho costruito immagini di dolore che spietate consumavano l’incanto…

Continua Continua

OSSERVO DA LONTANO ?>

OSSERVO DA LONTANO

Hai staccato il volo figlio mio, come le rondini quando l’estate è al colmo. Osservo da lontano e ti sostengo con il mio respiro e un fremito nel cuore. Fino a ieri eri un’anima fragile, oggi sei la forza che avanza verso sentieri che solo tu puoi scegliere, gli stessi che ti porteranno là dove devi arrivare. La scia salina bagna il mio volto, non perché sono triste, oggi c’è così tanta gioia nel mio cuore che è impossibile trattenerla….

Continua Continua

ESTATE ?>

ESTATE

Fa caldo, un caldo che mi asciuga le labbra e la voglia di essere attiva. Mi barrico dietro una finestra chiusa e aspetto che il bruciante respiro dell’aria in accordo con il canto delle cicale, si plachino. Leggo, inghiottendo parole, come cibo mi riempiono fino a farmi incontrare una leggera sonnolenza, la stessa che accade dopo un pasto troppo ricco. Ancora un altro sonno in cui cadere. Ancora un’altra estate da accogliere in tutto il suo bollore. La sfida ora…

Continua Continua

ATTIMI ?>

ATTIMI

Ci sono attimi, alcuni sul calare della sera, altri ai primi bagliori dell’Aurora, altri ancora mentre il buio intenso mi avvolge, che si apre il cuore e come un fiume in piena straripa un amore travolgente, un brivido che scorre sulla pelle e a fine corsa riposa nel petto. Il volto si ammorbidisce, gli occhi si fanno umidi, le mascelle si disserrano e una sottile apertura si forma come invito al respiro a entrare. Scorrono immagini, ricordi senza tempo, volti…

Continua Continua

UN MONDO DIFFERENTE ?>

UN MONDO DIFFERENTE

Non voglio un mondo differente, voglio esseri umani meritevoli di questo mondo che si offre a noi nella sua straordinaria abbondanza. Uomini e Donne regolati da ritmi biologici naturali, connessi con le leggi dell’Universo, aderenti al cuore. Uomini e donne capaci di proteggersi l’uno con l’altro, pronti ad accogliere la vita in ogni sua forma, fragili quanto basta per perdersi nella scia salina e irrimediabilmente folli da ridere a perdifiato. Ora, si proprio ora, l’esistenza ci chiama a fare un passo…

Continua Continua