SCELGO ?>

SCELGO

Scelgo di mostrare La luce, La forza, La tenacia, Il coraggio, L’intelligenza, La vera bellezza. Scelgo di essere Riflesso del Divino, Verbo incontaminato, Essenza purificata, Tempio dell’Anima. Scelgo di vivere Notte e giorno, Cellule del medesimo Creatore, Vita e morte, Soffio di un solo respiro, Bene e male, Espressioni dello stesso seme. Scelgo di ricevere la vita come mi viene offerta, Senza dubitare di colui Che dipinse i cieli Impastandoli alla terra. Scelgo di guardare verso levante Manifestando la Volontà…

Continua Continua

RENDERE BELLO IL MONDO ?>

RENDERE BELLO IL MONDO

Gli esseri umani sono chiamati a creare bellezza nel mondo , ognuno svolge questa funzione attraverso il proprio talento. C’è chi lo fa accudendo un figlio, chi cucinando preziose pietanze, chi scrivendo romanzi, chi ancora sviluppando programmi informatici e… Ci sarà anche chi offrirà il suo silenzio come creazione di uno spazio di quiete o chi danzando porterà la qualità della leggerezza. Tutti contribuiamo a manifestare la creazione spargendo i semi di cui è traboccante il cuore. Null’altro siamo venuti a…

Continua Continua

GUARDA DENTRO DI TE ?>

GUARDA DENTRO DI TE

Non inveire verso ciò che è esterno a te, quello che vedi e ti ferisce trova la sua ragione negli angoli sperduti delle tue memorie. Il ripetersi della sofferenza termina quando sei disposto a riconoscere questo. L’altro è sempre uno specchio di ciò che è pronto ad essere visto e trasformato. Accogli l’invito dell’esistenza a vedere con i tuoi occhi questo sottile gioco dell’ego e con un lieve sorriso scegli di rimanere vigile a te stesso sempre.  

CAMBIAMENTO ?>

CAMBIAMENTO

Spesso sento dire queste parole: “Vorrei un mondo migliore per i miei figli”. E’ legittimo e utile esprimere questo desiderio, ogni genitore lo vuole. Tuttavia credo che per trasformare questo mondo in un luogo “migliore” ci vuole di più, che un desiderio espresso. Quel meglio che a occhi aperti sogniamo, si realizzerà solo se ci assumiamo la responsabilità a guardare dentro di noi. La speranza è buona cosa solo se non rimane una semplice preghiera senza azione.   Se ciò…

Continua Continua

AMO ?>

AMO

Amo al colmo di ogni possibilità, irrefrenabile impulso rigurgitante gioia. Amo oltre ogni logica, serafica melodia al cuore s’accorda. Amo, irrinunciabile soffio alla vita offerto.                  

GRATITUDINE ?>

GRATITUDINE

Un cuore carico di gratitudine emette sonore vibrazioni che potenti s’irradiano ovunque. Prova a richiamare dentro di te quella sensazione, anche ora mentre sei avvolto dai tuoi quotidiani impegni. Lascia che nel tuo volto accada un sorriso, custodiscilo come un dono dal quale non vorresti più separarti. Risiede in te la gioia di magnifiche primavere, dove lo sbocciare, richiama il fiore nel suo splendore. Sei virgulto di nobile ispirazione, dono che impreziosisce l’esistenza. Riconosci l’inimitabile fragranza che offri, scorre come…

Continua Continua

ARMONICO CONTRAPPUNTO ?>

ARMONICO CONTRAPPUNTO

Sconfino dagli spazi conosciuti, ho bisogno di armonici contrappunti di melodie celesti, sono stanca di credere a ciò che vedo esiliando la voce dell’anima, lo sguardo abbonda di curiosità, fanciulla angolatura che fruga l’invisibile, il patto di esistere contiene la possibilità di risiedere negli anticonformismi, IO sono oltre le molteplici visioni, sono l’eterno vuoto che mi libera da tutto.

LA SCELTA ?>

LA SCELTA

La scelta non la scegli, la compi. Tutto è scelto prima di scegliere. Sembra uno scioglilingua ma se ascolti il suono di queste parole, senza riflettere troppo, potresti sperimentare una sensazione di leggerezza muoversi dentro di te. Istantaneamente sentirai che le tue cellule hanno smesso di tremare. Una chiara visione ti circonda e percepisci che tutto è perfetto. Abbandona l’idea di essere solo questo corpo, mente, emozioni. Non lasciarti limitare dai condizionamenti ricevuti in questo spazio/tempo. Riconosci in te un’intelligenza…

Continua Continua

RIPOSO ?>

RIPOSO

Sii fiducioso e lascia che l’esistenza si muova per Te. Interrompi ogni azione per godere di un po’ di riposo. C’è così tanta stanchezza nelle tue cellule che non puoi rimandare ancora. Fermati e respira, fallo ora, in maniera consapevole, benedicendo questo leggero movimento che espande e contrae ogni parte del corpo, ti nutre creando spazi di cura in ogni tua cellula. Resta ancora un attimo, il tempo per prendere contatto con il battito del tuo cuore e riconoscere che sei…

Continua Continua