A VOLTE ?>

A VOLTE

A volte mi sforzo di apparire forte anche se dentro tutto trema, sorrido a mandibole serrate, fingo di essere rilassata, piango di nascosto, dico che tutto è ok anche se niente è ok, accorcio il respiro, stringo i pugni e …   A volte tutto mi sembra difficile, così difficile che è impensabile l’idea di farcela, come tuffarsi nel vuoto e morirci dentro.   A volte spengo il cuore e tutto precipita.   Illustrazione : autore sconosciuto  

FOLLI INNAMORATI ?>

FOLLI INNAMORATI

Magari vivere in un mondo di folli innamorati, assetati di felicità. Consumarsi reciprocamente per moltiplicarsi come cellule di luce. Magari spremere dagli occhi compassione, da regalare a chi negli occhi ha scritto sillabe di paura. Quello che invece sfioro di questo mondo pieno di catrame, sono gesti di sconsiderata pazzia che mi tolgono il fiato. Perché spargere dolore e ferire i fiori che colorano la terra? Perché inquinare l’innocente saggezza del cuore con le menzogne di emisferi sinistri imprigionati dalla…

Continua Continua

RINCORRERSI ?>

RINCORRERSI

I colori si rincorrono, sono come bambini che festeggiano la gioia di vivere quando inseguono l’aria che respirano e lasciano scorrere quelle lacrime formate dal soffio del vento, ridendo a perdifiato per il solo fatto di esistere e di godere di tanta bellezza. A volte dimentico come è colorata la mia vita, me lo ricordo quando incontro gli occhi della mia bambina che mi chiede di corrergli dietro per vedere chi arriva per prima ad una meta sconosciuta. All’inizio sento…

Continua Continua

GLI UMIDI RESPIRI DELL’ESTATE ?>

GLI UMIDI RESPIRI DELL’ESTATE

Brillano d’argento i suoi capelli, bello come quando era giovane. Bella anche lei, senza saggezza, come le pallavoliste che ora ballano alla sagra delle ciliege. Si guardano, forse si amavano, oggi uno sbuffo di noia li percorre. Le abitudini devono aver rosicchiato gli ingenui sentimenti, come in una porta vecchia i tarli. Lei grida e danza senza ritmo, lui prende quel minimo di distanza che lo mette al sicuro dai giudizi popolari. Dai suoi occhi passa un ricordo… l’amava, amava…

Continua Continua

LA POESIA IN TESTA ?>

LA POESIA IN TESTA

Inizia il tour di presentazione del mio nuovo libro “La poesia in testa” una serie di eventi artistici che mi vedranno presente in alcune località Italiane, il primo sarà Giovedì 14 Luglio alle ore 18.30 all’Associazione culturale Artè di Città di Castello (PG) e proseguirà per tutto l’autunno/inverno 2016. Insieme a me artisti di grande livello che mi accompagneranno in questa nuova esperienza dal carattere decisamente emozionante. Presto tutte le info

CONVERGENZA EMOZIONALE ?>

CONVERGENZA EMOZIONALE

Oggi sono come la mia testa, confusa. Convergenza emozionale da collaudare, leggera pendenza verso la tristezza. Forse perché, benché respiri e il cuore batte regolare, mi sento un’inutile possibilità che prova a farsi strada tra i rovi rampicanti che tentano di chiudere il passaggio verso i sogni? O forse perché anche i sogni sono sirene che mi affascinano facendomi perdere il centro cui mirare? Per le risposte ci vorrebbe l’onestà di ascoltarle, ecco perché continuo a non sentirle finché non…

Continua Continua

UN TOCCO LEGGERO ?>

UN TOCCO LEGGERO

E’ leggero il tuo tocco, così delicato, che mi sfugge come nuvole tra mani,   sottilissimo frammento di luce che danza con il vuoto e distante osserva,   un sussurro che solo il cielo può ospitare tra i lembi del sole,   è un tocco leggero, entra nel mio respiro come la fragranza delle rose,   inaspettato, desiderato, infinita presenza senza tempo che non mi lascia più. Illustrazione: autore sconosciuto

Chi deve amare chi sono? ?>

Chi deve amare chi sono?

  Ora mi guardo e mentre lo faccio mi vedo, a raso pelle, tracce di vita e più profondo, non mi sento capita,   ma poi, chi deve amare chi sono? fuori di me non esiste nessuno, fuori di me c’è solo frastuono,   qui tra pensieri e parole, non mi rimane che far capriole, senza paura di chi non mi vuole,   non sono sola, sola non sono, qui accanto a me lembi di sole, e un sogno scritto…

Continua Continua

Resta qui e ora ?>

Resta qui e ora

Se continui ad aspettare un domani migliore, perderai un oggi che potrebbe soddisfare i tuoi bisogni. Oggi è uno spazio che contiene tutto, il problema è che i tuoi occhi sono così impegnati a guardare ciò che manca che quello che vedi ha lo stesso sapore di un fantasma senz’anima. Come sarebbe se riuscissi a cambiare sguardo e invece che proiettarlo verso un cielo zeppo di false illusioni, lo lasciassi libero di gustarsi un “qui e ora” reale, dove il…

Continua Continua

Cosa avrebbe da dire il tuo cuore? ?>

Cosa avrebbe da dire il tuo cuore?

Ti sei mai soffermato in atto di ascolto lasciando scaturire quelle parole che evocano ciò che senti veramente? Che cosa avrebbe da dire il tuo cuore se lo lasciassi parlare? Continuiamo a leggere e postare, frasi e citazioni di altri cuori, quelle che hanno fatto breccia sul nostro, quelle che spiegano ciò che anche noi avremmo voluto dire. Continuiamo a credere di non essere capaci a dire la nostra, convinti di non riuscire a dare un senso metrico ai sentimenti…

Continua Continua