Browsed by
Mese: novembre 2015

Nuove battute ?>

Nuove battute

Potrei anche spaventarti con queste grida rivoluzionarie, ma dietro ai veli di donna irriverente si nascondono un cuore docile e un’anima gentile. Quando la testa si alza, è perché non accetto che tu mi voglia ammansita, non cercare la mia nuca per difenderti dalla luce dei miei occhi, solo da lì scaturisce l’incontro, solo da lì puoi riconoscere la donna che vive dentro di me. Smettila di indossare cappotti per nascondere le ferite, basta rimuginare vendette. Lo vuoi capire che…

Continua Continua

Pregi e pregi ?>

Pregi e pregi

Mi restituisco il diritto di amarmi così come sono, pregi e pregi, perché i difetti sono perle nei fondali della mia anima, attimi sacri che mi hanno permesso di avvicinarmi ai tratti divini che avevo dimenticato e che ora riconosco e non temo più. Non voglio più vivere di gesti straordinari che portano il tuo sguardo a riconoscermi, non voglio più stupirti per farti credere che sono migliore di te, non voglio impressionarti con le mie parole poetiche né manipolare…

Continua Continua

Dove mi porta il cuore ?>

Dove mi porta il cuore

Mi hai accompagnato in quel tratto di strada faticoso da percorrere, troppe rocce tra i dirupi e un cielo infinito a togliermi il respiro. Sapevi che sola avrei potuto ferirmi, aggiungere lacrime al mio pianto sofferto, conoscevi la mia fragilità senza conoscere me. Mi hai amato prima che te lo chiedessi, senza chiederti perché. Il tempo c’è servito per mischiare le nostre vite, per rendere ancora più luminosa la luce, per piangere insieme e anche per ridere. Il tempo c’è…

Continua Continua

Ali d’Angelo ?>

Ali d’Angelo

E’ lungo il tempo che mi separa da te, ora anche i miei capelli hanno fili d’argento. In questo tempo ho visto foglie diventare dorate per poi germogliare la primavera, corpi crescere, altri invecchiare abbracciati al tuo ricordo. Ho visto i miei occhi piangerti, anche quelli di mia madre, altri ridere l’innocenza di una vita tutta da scoprire, altri ancora assopirsi nella stanchezza di un vivere giunto al termine. Ho visto l’amore in azione, la rabbia urlare come il mare…

Continua Continua

Divento fiume ?>

Divento fiume

Osservo il fiume che scorre, cerca il mare, suo sposo nell’unione divina di seme e acqua benedetta.   Divento fiume nel mio viaggio tra inferno e paradiso umanamente sacra dea e donna vera pioniera dell’amore e vado incontro all’essenza maschile che si è spogliata di pigrizia e paura nuda mi lascio sfiorare io esisto in lui lui in me unico respiro gocce di sudore che si baciano desiderio che si espande fino alla voluttà cresce l’attesa che unisce il fiume al…

Continua Continua

Il mare ?>

Il mare

Mi piace il mare fermo, trasparente, mi fa sentire sicura quando in un voto di fiducia mi distendo tra le sue braccia accoglienti, mi spinge ad andare oltre i limiti. La sua limpidezza mi fa scorgere ciò che non avrei mai creduto, dà respiro e voce all’ignoto. Mi tuffo nel mare calmo, non mi intimorisco, vado oltre le punte dei piedi, mi lascio andare come una creatura marina dentro questa dimensione sconosciuta. Mi piace il suo corpo freddo che sfiora…

Continua Continua

Burattino ?>

Burattino

Vorrei diventare un burattino nelle mani della vita, lasciarmi sfiorare dalla melodia che lei ha scelto per me. Aperta come un fiore quando s’alza la stella del mattino, impaziente di sciogliere il fiocco che riveste il dono di vivere un altro giorno. Un burattino in mano all’Universo, che non deve fare altro che giocare il gioco dell’esistenza senza nessuno sforzo, accettando con fiducia anche ciò che non mi piace. Quante volte ho gridato la rabbia di ciò che un nuovo…

Continua Continua