E poi accade qualcosa ?>

E poi accade qualcosa

… E poi accade qualcosa che fa di un’abitudine un attimo di smarrimento, e quello che credevo di sapere si confonde con la paura.

La neve scende ed io incontro l’inverno, sento freddo. Nessuno stupore mi attraversa, ho costruito tutto da sola, la beffa e l’inganno, tuttavia la mente tesse la rete del dramma ed io mi lascio catturare senza ingenuità.

Davanti a me la chiaroveggenza e il pandemonio si alternano, immobile osservo l’altalena emotiva. Ora l’orizzonte mi pare irraggiungibile e questo spazio di cielo, troppo vasto per sentirmi al sicuro.

La bussola l’ho smarrita nei boschi di acero, il loro canto mi riconduce al sole, centro di gravità permanente, avanzo, seppur traballante, avanzo e lascio che tutto accada, in fondo resistere allungherebbe la sofferenza.

C’è un ordine divino in ogni passo compiuto e oggi questo passaggio è perfetto per me.

 

Ph autore sconosciuto

fiorinda

fiorinda

Fiorinda Pedone nasce ad Arezzo nel 1968, Autrice,Cultore in Scrittura Autobiografica e blogger. Come Autrice esordisce nel 2009 con il libro "I fiori di Fiorinda", nel 2014 pubblica "Arteinemozione" e nel 2016 esce con “La poesia in testa”.
fiorinda

Latest posts by fiorinda (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *