UN MARE DI EMOZIONI ?>

UN MARE DI EMOZIONI

“Ogni volta che riportiamo consapevolezza al nostro essere, diamo il permesso a qualcosa dentro di noi di aprirsi. È nel momento presente, nello spazio senza tempo che danza lo spirito, lì l’anima mostra la sua luce, lì il silenzio fa sbocciare i fiori”

Anche ora mentre scrivo il mio cuore galleggia dentro un mare di emozioni, sento la gioia di poter esprimere questa energia che mi descrive ogni volta differente. Permetto all’essenza di evaporare da dentro a fuori, senza che niente ristagni in me, affinché mi possa sentire libera di essere vera a me stessa, vera con gli altri.

Per anni ho lasciato che tutto dimorasse dentro di me, esprimere emozioni era quella “roba” che si fa a porte chiuse, magari al buio soffocata da un cuscino che abbraccia le mie lacrime, per anni ho visto volti di bimbi rigettare dentro se stessi lacrime solo perché erano “i futuri
uomini”, bambine ritirare la loro rabbia per non creare il sospetto di essere dei “maschiacci”, mamme fare silenzio anche quando avrebbero voluto urlare tutto il dolore di sentirsi schiacciate da una vita che le aveva messe al bando come “donne”, uomini mascherati da scudi di durezza solo per non deludere mogli e figli in cerca di protezione.

Per anni ho masticato la vita, credendo che la normalità fosse reprimere, contenere, dimenticare le emozioni… con l’unico risultato di essere costantemente infelice, vittima di una vita che ce l’aveva con me.
Anche io ero quella bimba, quella donna. Ho dovuto aspettare che il dolore fosse troppo intenso per comprendere il valore che ha “esprime le emozioni”. Da quel dolore è nato il desiderio di guardarmi dentro fin negli
angoli più nascosti alla ricerca dei miei fiori assopiti, che ho annaffiato con le mie lacrime di verità. Permettendo la paura, la rabbia, la tristezza …, ho capito che la vastità di emozioni che viaggiano dentro di me, dentro ogni essere umano, un mondo da guardare e accogliere senza timore né giudizio, un mondo da amare per vivere la vita nel suo pieno splendore.

“La nostra anima comunica con noi sempre. Ascoltare la sua musica è il cammino che ci porta passo dopo passo sempre più vicini alla meta: essere liberi”.

Spinta dal desiderio di riconoscermi come miracolo dell’esistenza, continuo il mio viaggio dentro la vita aprendomi a tutte le emozioni, …”e se i nostri personali Misteri” lo vorranno, forse un giorno ci incontreremo lungo il sentiero tracciato dal Divino per condividere apertamente un po’ di noi.

 

fiorinda

fiorinda

Fiorinda Pedone nasce ad Arezzo nel 1968, Autrice,Cultore in Scrittura Autobiografica e blogger. Come Autrice esordisce nel 2009 con il libro "I fiori di Fiorinda", nel 2014 pubblica "Arteinemozione" e nel 2016 esce con “La poesia in testa”.
fiorinda

Latest posts by fiorinda (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *