Io ti immagino ?>

Io ti immagino

Io ti immagino come un’ossessione che tempesta i miei pensieri e mi rende smaniosa come una fanciulla ancora troppo giovane per cedere alle tentazioni. Un profumo così intenso da togliermi il fiato, unica possibilità di incontrare me e riscoprirmi donna.

Io ti immagino dentro scenari d’amore che mi rapiscono facendomi perdere l’orientamento, brusca possibilità di ritrovarmi sveglia dentro uno spicchio di cielo. Involontario movimento sensuale che mi seduce togliendomi la volontà del respiro.

Io ti immagino mio senza possederti unico raggio di sole che illumina i miei passi, impercettibile respiro che scuote i sensi assopiti. Ora immensamente di più di ogni eventualità, come quei sogni che li nascondi perché ti sembrano troppo ambiziosi, come la perfezione d’un fiore che si offre alla primavera.

Io ti immagino come un’alba incandescente che mi penetra disseminando gloriosi deliri, a piedi scalzi nel mio ventre in attesa, come carezza innocente che contiene radici e amore. Attimo senza ragione che mi riconduce al battito, folle possibilità di cadere nel vuoto estatico e sentirmi eterna. Ora più di quando ti ho conosciuto, mentre le foglie si preparavano a lasciare il respiro e la nebbia nascondeva gli inganni e tu gioivi, come un bambino  fiero della sua conquista. Ora di più di ogni giorno dimenticato, in un incalzante desiderio che non teme di perdere la forza, ora senza nessuna possibilità di un domani se non mentre ti immagino e sorrido. Ora come verità e bellezza che si amalgamano per diffondere poetici sentimenti che rendono ancora più bello quello che immagino.

Io ti immagino senza ostacolare la visione, senza pretenderne lo svelarsi, un solo gemito che si accorda al mio e poi morire eternamente vivi.

 

Ph autore sconosciuto

fiorinda

Fiorinda Pedone nasce ad Arezzo nel 1968, scrittrice e blogger, esordisce nel 2009 con il libro I fiori di Fiorinda (ed. Oceano of life). Nel 2014 esce con la sua seconda opera letteraria Arteinemozione (ed. Arteinemozione), nel 2016 pubblica “La poesia in testa” (ed. Luoghi Interiori).

Latest posts by fiorinda (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *